domenica 11 dicembre 2016

11 DICEMBRE 2016

E quindi...

                                                            GRENADA PARTE 3

                                                                  Geografia

Lo Stato di Grenada prende il nome dall'isola omonima, sulla quale svetta il mount Saint Catherine (840 m), da cui scendono numerosi torrenti che creano alcune piccole cascate. A questa si aggiungono altre piccole isole, facenti parte della porzione meridionale del gruppo delle Grenadine: Carriacou, Petite Martinique, Ronde Island, Caille Island, Diamond Island, Large Island, Saline Island e Frigate Island. Di origine vulcanica, queste isole vantano un suolo estremamente ricco.

                                                                      Clima

Il clima è di tipo tropicale. Grenada, trovandosi lungo il bordo meridionale della cosiddetta hurricane belt (la "cintura degli uragani"), ha visto abbattersi solo tre uragani negli ultimi 50 anni: Janet (23 settembre 1955), che causò seri danni; Ivan (7 settembre 2004, 39 morti) ed Emily (14 luglio 2005), che si abbatté in particolare su Carriacou e nel nord dell'isola di Grenada.

                                                                  Popolazione
                                                                  Demografia


Grenada, come altre isole dei Caraibi, sperimenta una forte emigrazione, soprattutto giovanile. Si stima che solo 1/3 dei grenadini nel mondo viva a Grenada: almeno 1/3 del totale si distribuirebbe nelle altre isole caraibiche (soprattutto Barbados e Trinidad), e un altro terzo ancora risiederebbe in città come New York, Londra e Toronto.

                                                                     Etnie

Circa l'80% della popolazione è composto da neri, discendenti degli schiavi africani deportati sull'isola dagli europei. Non resta alcuna traccia degli antichi abitanti amerindi (caribi e aruachi), dopo il massacro perpetrato dai francesi a Sauteurs. Il 12% degli abitanti è invece composto da indiani asiatici, giunti come lavoratori sull'isola tra il 1857 e il 1885. La restante parte della popolazione è costituita da bianchi anglosassoni e da mulatti.

                                                                   Religione

Religione predominante è il cristianesimo: prevale il cattolicesimo (circa il 50% del totale) e, nell'ordine, seguono anglicanesimo, presbiterianesimo e avventismo. Oltre ad alcuni seguaci del rastafarianesimo, è presente una piccola comunità Moslem (Muslim-member of Religion of Islam), costituita da individui originari del Gujarat indiano, prevalentemente dediti al commercio su piccola scala.

                                                                    Lingue
Lingua ufficiale è l'inglese, sebbene correntemente sia parlata una forma di creolo-inglese. Circa il 10-20% della popolazione usa ancora un creolo francese, residuo della prima colonizzazione francese.

                                                          Ordinamento dello stato
                                                         Suddivisione amministrativa


                                                           Le parrocchie di Grenada

Dal punto di vista amministrativo, Grenada è divisa in 6 parrocchie (parishes):
Saint Andrew
Saint David
Saint George
Saint John
Saint Mark
Saint Patrick

Carriacou e Petite Martinique, facenti parte del gruppo delle Grenadine, hanno invece lo status di dipendenza.
 
Istituzioni

Grenada è uno stato membro del Commonwealth. Capo dello Stato è la regina Elisabetta II, la quale è rappresentata da un governatore generale (attualmente, sir Daniel Williams). Capo dell'esecutivo è il primo ministro, il quale viene nominato dal governatore generale ed è solitamente il leader della forza politica maggioritaria in Parlamento.

Il Parlamento si compone di due camere: il Senato (con 13 membri) e la Camera dei rappresentanti (con 15 membri). I senatori sono scelti dalle forze del governo e da quelle dell'opposizione, mentre i deputati sono direttamente eletti ogni 5 anni, con un sistema uninominale.

Dalle elezioni dell'8 luglio 2008 è uscito vincitore il Congresso democratico nazionale (National Democratic Congress), che ha eletto 11 dei 15 deputati. I 4 restanti sono andati al partito fino allora al governo, il Nuovo partito nazionale (New National Party). Non sono riusciti ad ottenere alcun seggio i candidati della Piattaforma Unita Laburista (United Labour Platform), cartello elettorale tra il Partito Laburista Unito di Grenada (Grenada United Labour Party) dell'ex premier Eric Gairy e il Movimento Laburista del Popolo (People's Labour Movement), presenti in 11 collegi su 15.

Primo ministro è, dal 9 luglio 2008, Tillman Thomas.


Forze armate

Grenada non ha nessuna forza armata a partire dal 1983, dopo l'invasione da parte degli Stati Uniti d'America. La difesa è delegata al Sistema di Sicurezza Regionale.

Politica

Grenada è membro sia della Comunità Caraibica (CARICOM) sia dell'Organizzazione degli Stati dei Caraibi Orientali (OECS).

Harry Belafonte - Islands in the Sun