giovedì 25 gennaio 2018

25 GENNAIO 2018

ECUADOR Parte 14

Popolazione Parte D

Etnie

Meticci


Con il termine meticcio (dallo spagnolo mestizo e portoghese mestiço) si definivano in origine gli individui che nascevano dall'incrocio fra i conquistadores o coloni europei tipicamente spagnoli e portoghesi e le popolazioni amerindie indigene precolombiane.

I meticci costituiscono la varietà antropologica prevalente nella maggior parte dei Paesi latinoamericani. Anche nella Repubblica Sudafricana, la percentuale di meticci è del 20%.

Il termine viene usato anche in senso generico, riferendosi ad altre specie animali, indicando individui nati dall'incrocio di due razze diverse o senza attestato che certifichi la razza (pedigree).

Afro-ecuadoriani

Un Afro-latinoamericano (anche Afro-latino) è una persona dell'America Latina che ha antenati africani. Il termine si riferisce anche a elementi storici e culturali che le popolazioni africane hanno portato nell'America Latina. Il termine si riferisce inoltre alla mescolanza di elementi culturali che si possono trovare nella società, come la religione, la musica, la lingua, le arti e le classi sociali.

In seguito il termine verrà usato per identificare l'ascendenza dell'Africa nera e non quella europea (come per i bianchi in Sud Africa). Questo termine non è molto usato al di fuori della comunità accademica. In genere gli afro-latinoamericani sono identificati con il termine "nero" (negro in spagnolo, negro o preto in portoghese). Più comunemente, quando ci si riferisce agli aspetti culturali di origine africana senza specificare un paese dell'America Latina, i termini utilizzati hanno il prefisso "afro-" davanti alla nazionalità. Un esempio per tutti sono gli afro-dominicani e gli afro-brasiliani; comunque, l'utilizzo cambia da nazione a nazione.
 Nel 2006 la popolazione equadoreña contava circa 13.547.510 persone di cui l'8% con antenati spagnoli e africani. La cultura afro-equadoreña si trova sulle coste a nordovest, con il picco del 70% nella provincia di Esmeraldas e a Chota Valley nella provincia di Imbabura. Si trovano anche a Quito e Guayaquil. L'influenza culturale africana maggiormente conosciuta è il genere musicale marimba. Bao è una fusione di ritmi nativi e ritmi Caraibici che includono candombe, salsa, merengue, reggae e calypso. Dalla Chota Valley c'è la Bomba.


Suleiman Wilson - Nakupenda